RICERCA BLOG

Ricerca personalizzata
Si è verificato un errore nel gadget

Archivio blog

Post più popolari

domenica

La maggior parte delle cuffie Beats by Dr. Dre sono di fascia alta, ma sempre mirate ad un unico utilizzo: aggiornare gli auricolari del vostro iPod o le cuffie di base che avete comprato per il vostro notebook. Le Beats Pro, invece, sono classificate come un set di cuffie professionale per coloro che hanno un udito assoluto, per chi si diletta a fare il DJ e anche per i tecnici del suono. Con un prezzo tutto sommato abbastanza elevato, si piazzano nelle cuffie dedicate agli audiofili…


Materiali e progettazione:
Soprattutto quando si parla di cuffie è difficile scrivere una recensione che metta d’accordo tutti, ma la qualità delle Beats PRO è davvero impressionante: la struttura delle cuffie è solida, interamente basata su componenti in alluminio e pelle, ed è priva di qualsiasi tipo di cigolio (presenti nei modelli più piccoli della linea).

Il look è accattivante. Le cuffie bianco e argento sono in assoluto contrasto con la lettera b (di Beats) in rosso su entrambi gli auricolari. L’imbottitura nera è disponibile anche come alternativa, in entrambi i casi, lo stile è attirare l’attenzione ma con buon gusto. Come altri modelli di cuffie dello stesso livello, il cavo audio che collegano le Beats ad una sorgente dispone di una classico Jack da 3,5 pollici, con annesso adattatore per usi professionali (tastiere, studi di registrazione, apparecchiature per DJ, etc..). Abbiamo molto apprezzato la qualità del cablaggio: di ottima fattura (Monster è famosa per questo), e uno sgargiante cavo rosso che è attorcigliato alla fonte per consentire di allungarsi a piacimento. In dotazione con le cuffie ci sono la custodia per il trasporto e un panno per la pulizia.
Due aggiunte rare in questa classe sono i flip-up sui padiglioni e l’uscita jack su entrambi i lati. Le cuffie sono su misura per i DJ e sono progettate in modo da esporre più velocemente un orecchio verso il mondo esterno a metà del mix. Ad ogni modo, ci piace l’isolamento acustico. Sebbene non ci sia hardware per la cancellazione attiva del rumore, le cuffie (enormi) bloccano quasi tutti i rumori ambientali.Monster Beats By Dre Pro White

Confezione:

IMG_1643Devo ammettere che da un paio di cuffie che costano la bellezza di 409,99 euro mi sarei aspettato una dotazione molto più ricca: il contenuto della confezione è ridotto al minimo ed a differenza delle Studio, che vengono fornite con due cavi e diversi adattatori, le Beats Pro includono esclusivamente un cavo, un adattatore da 1/8” a 1/4″ ed una custodia morbida dalla dubbia protezione.
Ecco il contenuto della confezione:
  • cavo quadripolare Monster da 1,8 metri, estendibile fino a 2 metri;
  • borsa morbida da viaggio;
  • adattatore 1/8 a 1/4″;
  • panno per pulizia antimicrobi.
Non è incluso alcun cavo compatibile con i nostri iDevices, quindi non sarà possibile parlare a telefono e controllare il volume e la riproduzione musicale.

Dimensioni e peso:

Le Pro sono grandi, molto grandi. Rispetto alle Solo e le Studio la differenza in dimensioni e peso è rilevante, soprattutto per l’utilizzo dell’alluminio al posto della plastica.

Il peso può essere considerato la più grande pecca di questo modello: di ben430 grammi (quasi il doppio delle Studio, per intenderci), le Beats Pro non solo risultano eccessivamente pesanti per il trasporto, ma soprattutto utilizzate per lunghi periodi possono iniziare a dar fastidio alle tempie.

Qualità del suono:

Il motivo fondamentale per il quale le Beats Pro non sono dotate di alcun sistema di noise reduction o di amplificazione attivo è che sono state progettate per essere utilizzate in applicazioni professionali: in questo modo(ma soprattutto grazie all’incredibile qualità dei materiali con cui sono realizzate) si riesce ad ottenere un suono molto pulito e naturale, ma sono dell’idea che per ottenere il massimo del risultato sarebbe necessario l’utilizzo di un amplificatore per cuffie.
La gamma tonale che ci ha particolarmente colpito sono i bassi: assordanti, profondi, forti e cristallini. Siamo stati in grado di riconoscere alcuni dettagli su tracce audio con molti bassi, e non avevamo mai avuto l’opportunità di ascoltarli se non con queste cuffie. I toni medi e alti non soffrono la dominanza del basso, poiché rimangono distinti e nettamente separati.

Conclusioni:

Le Beats Pro non sono la più alta fascia over-set di cuffie disponibili, ma sono certamente destinate all’élite musicale, che potrebbe essere al contempo l’unico grande ostacolo verso un mercato più vario. Molti non riesco a immaginare di spendere  100 € su un paio di cuffie, per non parlare di 4 00 €. In una certa misura, però, c’è una sostanziale differenza. Se si ascolta l’audio in privato per ore ogni giorno, specialmente se avete una vita che dipende da esso, l’investimento nell’aggiornare la vostra apparecchiatura audio si ripaga abbastanza presto. Se il peso del costo non grava sulle vostre spalle, il suono pulito ma forte vale l’acquisto. Per quanto Dr. Dre è stato personalmente coinvolto nel produrre le Beats Pro, l’attenzione al dettaglio nella progettazione ed il suono è decisamente in evidenza.

Naturalmente queste cuffie si trovano fake sui soliti siti di aste quindi state molto attenti visto il prezzo piuttosto elevato.Il produttore monster in ogni caso puo cambiare in ogni momento dettagli sulla scatola o il contenuto della confezione,cosi come i fake….quindi x essere sicuri controllate sempre il seriale sul sito monster



a destra sempre l’originale

fake vs real beats pro -- fake vs real beats pro --1
la qualita di stampa è migliore nelle originali
fake vs real beats pro --2
in basso a dx originale,la foto è piu chiara e meno puntinata,la falsa è piu scura e non si vede bene il dettaglio dell’orecchio
fake vs real beats pro --3
a dx originale
fake vs real beats pro --4
a dx originale con quadrato codice a barre arrotondato
fake vs real beats pro --5 fake vs real beats pro --6 fake vs real beats pro --7
le istruzioni sono completamente diverse nell’originale a dx
fake vs real beats pro --8
fake vs real beats pro --9
la cucitura del puf a dx è completamente diversa
fake vs real beats pro --10
in basso originale
fake vs real beats pro --11
in basso falso ,la plastica grigia sembra quasi rigata
fake vs real beats pro --12
nelle originali in basso nella posizione della freccia deve essere presente n di serie
fake vs real beats pro --13
in basso falso senza n di serie
fake vs real beats pro --14 fake vs real beats pro --15
in basso a dx originale con dettaglio connettore e filo ,l’arrotolatura è diversa
fake vs real beats pro --16
a destra originale con piu imbottitura
fake vs real beats pro --17

benvenuti

SE VOLETE CONTATTARMI UTILIZZATE LA MAIL VISIBILE SE CLICCATE SUL PULSANTE DONAZIONI

Se vuoi lasciare una donazione Paypal per far crescere il blog clicca sul link sottostante .

donazioni

Feed RSS

http://www.wikio.it

Consigliati